Gloria in excelsis – mostra dei presepi2018-10-24T09:31:56+00:00

Gloria in excelsis – Il presepe e i suoi simboli

Un percorso alla scoperta delle origini del presepe attraverso proiezioni, allestimenti presepiali ed oggetti di arte sacra.

La mostra prende le mosse dalla prima sacra rappresentazione della Natività, voluta da San Francesco a Greccio nel 1223, che portò all’usanza di allestire la nascita di Gesù nelle chiese, fino ad arrivare nel XVII secolo nelle case dell’aristocrazia come simbolo di lusso e potenza.

La capanna con la Natività diventa, con il passare del tempo, il fulcro di una sorta di rappresentazione teatrale, di “set”, in cui si muovono personaggi popolari, commercianti e pastori che rispondono a una precisa simbologia, di cui il percorso di mostra illustra il significato. L’allestimento di alcuni presepi laici, affiancati ad immagini di arte sacra, permetterà al visitatore di comprendere quali elementi della composizione del presepe provengano direttamente dal racconto evangelico e quali, invece, siano frutto della tradizione popolare.

La mostra dedica anche uno spazio all’allestimento di presepi moderni realizzati in diversi materiali. La mostra sarà allestita in un’ala del Castello Reale dedicata esclusivamente a questo genere di eventi, la Galleria “Benedetto Alfieri”, restaurata e tornata a nuova luce a gennaio dell’anno in corso e suddivisa in tre ambienti concatenati.

Curatrice della mostra per conto del Magico Paese di Natale è la Dott.ssa Cristina Ghiringhello.

Ingresso GRATUITO per i bambini fino a 9 anni, non è necessario acquistare alcun biglietto.

Dettagli

Orari: dalle 10:00 alle 18:15
Ingressi ogni 15 minuti
Durata: 
15 minuti

Prezzi:

Intero: 5€
Gratuito (0-9 anni)

Acquista