Govone 2017-10-17T11:12:17+00:00

Govone

Govone è il luogo in cui oltre dieci anni fa è nato il Magico Paese di Natale. Il centro si trova in provincia di Cuneo, a metà strada tra Alba e Asti e a circa 60 Km da Torino.

Tra i tesori più preziosi del territorio, Govone vanta il suggestivo Castello, che fa parte delle Residenze Sabaude inserite nella lista del Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e che ogni anno diventa cuore pulsante del Magico Paese di Natale.

Dal 18 novembre al 23 dicembre 2017, tutti i sabati e le domeniche e nei giorni festivi di venerdì 8 e 26 dicembre, Govone accoglierà il tradizionale Mercatino natalizio con oltre 90 espositori tra il piazzale e il parco del Castello, due grandi Spettacoli dedicati alle famiglie e tanti Altri Eventi per vivere e condividere tutta la magia del Natale.

Date:

18 – 19 – 25 – 26 Novembre
2 – 3 – 8 – 9 – 10 – 16 – 17 – 23* – 26* Dicembre
*23 e 26 Dicembre solo Spettacoli (Casa di Babbo Natale e Cucina di Mamma Natale) + mercatino nella piazza di Fronte al Castello.

Orari:

10:00 – 19:00

Da vedere

La Casa di Babbo Natale
La Cucina di Mamma Natale

Mercatino

Il mercatino del Magico Paese di Natale si colloca in una posizione di tutto rispetto tra quelli proposti durante le festività natalizie italiane.

Oltre 80 espositori provenienti da varie regioni, prevalentemente artigiani e produttori, che propongono un’ampia gamma di prodotti curati e realizzati con passione. Ogni articolo racconta una sua storia che non può non affascinare il visitatore che sceglie Govone come meta.

Ampiamente rinnovato in questa edizione sceglie la via dell’artigianato “100%”.
Maggiore attenzione alla cura, alla produzione dei prodotti, alla passione dell’artigiano che si trasmette in ciò che realizza…

Altre attrazioni

Visita al Castello

Il castello di Govone è PATRIMONIO DELL’UMANITÀ dell’UNESCO, è famoso per i suoi ambienti interni ed il giardino settecentesco.
Il castello era fortezza in epoca medievale, fu ricostruito nelle attuali forme barocche dai conti Solaro. Acquistato dai Savoia verso la fine del ‘700, fu scelta da Carlo Felice come villeggiatura estiva.

Dove: A Govone (Cn), entrata a lato dell’ingresso principale del Castello.

Quando: Dal 18 novembre al 23 dicembre 2017, tutti i sabati e le domeniche e venerdì 8 dicembre.

Orari: Ore 10:00 – 11:15 – 14:00 – 15:15.

Acquista

Pranzo alla Locanda

La Locanda del Magico Paese di Natale è gestita dal Catering Cantamessa e offre piatti della tradizione, preparati con gli ingredienti più genuini: una soluzione ideale per trasformare il pranzo in un’esperienza speciale da condividere con gli amici e con tutta la famiglia!

Vasta è la possibilità di scelta tra i piatti presenti in menù, con pietanze della tradizione e la possibilità di prenotazione dei tavoli in anticipo. Saranno presenti in lista anche menù per bimbi, menù per celiaci e menù vegetariani.

Per accedere alla Locanda sarà sufficiente prenotare attraverso la piattaforma internet oppure direttamente all’arrivo a Govone All’interno della Locanda sarà presente servizio Bar.

Acquista

Laboratori

Il laboratorio del legno

Da quest’anno esisterà un luogo che chiameremo La bottega dei balocchi,un percorso didattico con giochi in legno nato dal progetto Laboratorio Quota Verde di Renato Priolo, inventore e gestore dei parchi tematici con giochi in legno che hanno al centro della loro ambizione l’ educazione al Territorio, attraverso la formazione dei bimbi che sono i nuovi abitanti dei nostri territori che daranno ancora più valore alla loro terra. Quando: 2-3, 8-9-10 e 16-17 dicembre a partire dalle ore 10.00

Mini Parco Avventura

L’antico gioco all’aria aperta

Nel parco del Castello verranno installati alcuni “ponti sospesi” in corda, ancorati alle piante per il cosiddetto “tarzaning”, un’ attività ludico sportiva di grande attrazione sia per i bambini che per gli adulti.
Nella stessa area si effettueranno inoltre prove di tiro con l’arco ed altri giochi di equilibrio (slackline, trampoli ecc.).
Tutte le attività saranno assistite dagli istruttori dell’associazione Exploravita.

Enoteca

Anche quest’anno dopo il successo dello scorso, non può mancare l’Enoteca di Natale uno spazio tutto dedicato al vino e a prodotti speciali non venduti nelle casette di legno, qui si trovano centinaia di vini selezionati con sommelier e produttori che fanno piccole degustazioni gratuite; chi vuole può acquistare le bottiglie anche in confezione regalo o, perché no, per la Cena di Natale in famiglia.
L’Enoteca è posizionata a fianco dell’entrata del Castello di Govone in un grande chalet tipico in legno dove poter anche sostare per apprezzare meglio un ottimo bicchiere di vino. Uno dei grandi protagonisti del territorio, il vino, viene ospitato comodamente nella corte del Castello affinché tutti possano gustarsi un racconto o una degustazione durante la manifestazione.

Street Food

Al di fuori della somministrazione classica , tra il Viale ed il Castello si potranno trovare Chalet di Street Food selezionati che utilizzano ingredienti locali e materie prime premiate, troveremo cibi di strada che raccontano la storia di questo territorio, come La farina di Ceci per la farinata Tantì, gli Hamburger di allevatori di razza Piemontese, i Plin e i Tajarin di Cucina delle Langhe con sughi fatti al momento tipici e profumatissimi, offerte anche vegetariane e tantissimi i dolci tipici che si potranno trovare nelle Casette, inoltre potremo gustare la ricetta tradizionale storica della cioccolata calda di Baratti&Milano, la piccola pasticceria sabauda e molto altro ancora.

Mostra “Dipinti e Ricordi”

Pastelli, chine, acrilici e vecchi oggetti

Un percorso fra la pittura naturalistica e la pittura country.
Parte della mostra presenterà opere naturalistiche, arte che negli ultimi anni l’artista Gioia Ferri ha approfondito e studiato fino ad ottenere riconoscimenti in concorsi di livello nazionale, fra questi ultimi “Illustrare la natura” al museo di paleontologia di Napoli, e al premio nazionale di disegno naturalistico: “Disegna la natura”, organizzato dalla rivista OASIS, come opera premiata e pubblicata su catalogo.
Si affiancano a queste opere dipinti in stile country, tecnica conosciuta e raffinata seguendo corsi e seminari tenuti da artiste americane e canadesi e trasportando questi dipinti oltre che su tavole di legno inserite in vecchie cornici, anche su oggetti e mobili trovati nei mercatini d’antiquariato che ben si adattano ai soggetti dipinti.

Un pop-up di Natale nel Mondo

Lungo il Viale e per il Paese di Govone potrete scoprire 4 spettacoli di Teatro Pop Up rappresentati dal Collettivo Scirò. Sono spettacoli di durata di pochi minuti, che vi racconteranno le favole tratte dalle tradizioni orali e vi narreranno le storie come viene visto e vissuto il Natale nel Mondo, musica e teatro saranno presenti tra le vie di Govone con attori e musicisti live che trasmetteranno, come veri cantastorie, le tradizioni orali delle favole di Natale. Un racconto emozionante realizzato con la tecnica della narrazione che segue l’azione scenica utilizzando la tecnica del teatrodanza con l’ausilio di una fisarmonica dal vivo. Avremo 4 piccole scenografie firmate da un conosciutissimo artista, Beppe Pepe, che stanno posizionate in paese con orari e dettagli degli spettacoli, nei punti prescelti che saranno indicati sulla mappa dell’evento Gli spettacoli sono a cura di Daniela Febino, cantastorie e sapiente conoscitrice di storie della tradizione popolare locale, nazionale ed europea.

Carosello

Anche quest’anno verrà allestita la “Piazza Baratti&Milano” (Piazza Vittorio Emanuele II), un modo per poter ricordare lo storico riconoscimento di Vittorio Emanuele II alla Baratti e Milano concedendole l’utilizzo dei due stemmi: Principi e casa Savoia.
Una piazza che prenderà vita grazie alla giostra a carosello giostra dal sapore d’altri tempi, il tutto decorato dagli addobbi, i colori e le luci del Magico Paese di Natale.

Presepe Meccanico

La magia del presepe prende vita! Artigiani, pastori, pescatori, animali e contadini, animati da un complesso sistema meccanico rappresentano scene di vita comune e antichi mestieri.
La realizzazione è a cura dell’associazione la Collina degli Elfi.

Come arrivare

Coordinate GPS: 44°48′N 8°06′E

Dall’autostrada Torino – Piacenza (A21):

Prendere l’uscita Asti Est; imboccare la Strada Statale 231 in direzione Alba; al 18° Km, svoltare a destra per imboccare la deviazione per Govone.

Dall’autostrada Torino – Savona (A6):

Prendere l’uscita Mondovì; alla rotonda prendere la prima uscita in direzione Alba-Carrù; proseguire per Alba-Carrù; alla rotonda prendere la seconda uscita direzione Torino-Alba-Bra; proseguire sulla strada provinciale 12 per circa 15 km; all’incrocio svoltare a sinistra in direzione Torino-Bra-Alba per circa 500 mt; svoltare a destra per Alba-Barolo-Novello in direzione Alba per circa 15 km; imboccare la A33 in direzione Asti; proseguire per Asti; prendere l’uscita GOVONE (subito dopo casello); proseguire per Govone per circa 2 km; parcheggiare in località Canove di Govone.

Parcheggi

Prima di raggiungere il centro di Govone, gli operatori ti indicheranno i parcheggi o le aree di sosta camper dove potrai lasciare il tuo mezzo. I parcheggi più lontani dal centro sono serviti da un bus-navetta gratuito che permette di raggiungere in tutta comodità il cuore del Magico Paese di Natale.

Guarda la Mappa dei Parcheggi

Ticket: 5,00 €/giorno per auto – 8,00 €/giorno per camper nelle aree dedicate.